What is stereo?




There are now two system of high fidelity, monophonic (monaural) and stereophonic. Monophonic is a system that starts from one microphone and is fed through a single high fidelity set. Stereophonic is a double system. Two separate microphones are placed at different sides of the orchestra and two different systems are used to keep the two signals or channels separated. Two separate speakers are used, placed on different sides of you room. Stereo is much like 3-D photography, two slightly different sound reach your ears giving you a new dimension in sound.




H.H. Scott '59





ROTEL RA 1412






Specifications
Continuous Power Output:
110 watts per channel (min. RMS, both channels driven  into 8 Ω from 20 to 20,000 Hz with no more than 0,1% THD)
Total Harmonic Distortion:  0,1% (max. at rated power output from 20 to 20,000 Hz ID))
IM Distortion:  0,3% (1 kHz at rated power output, -1dB)
Frequency Response:  3 - 100,000 Hz(±1 dB at 1 watt per channel)
Input Sensitivity/Impedance:  980 mV/33 kΩ
Damping Factor:  80 (±10 %)
Speaker Impedance: 
4 to 16 ohms (A, B  or C)
8 to 16 ohms (A + B, A + C, B + C)
Pre -amplifier  Section:
Output Voltage/Impedance:  980 mV/100 Ω, 2 V max.
Harmonic Distortion:  Less than 0,08% at rated output voltage
Frequency Response:  3 to 50,000 Hz, ±1 dB
Signal-to-Noise Ratio:
Phono 1 & 2, Mic : more than 75 dB (IHF "A" network closed circuit)
Tape, Tuner, Aux 1 & 2 : more than 95 dB (IHF "A" network closed circuit)
Residual Noise: Less than 1 mV
Input Sensitivity/Impedance:
Phono 1 &2 : 2, 4, 8 mV/25, 50, 100 kΩ (adjustable)
Tape, Tuner, Aux 1 & 2 : 150 mV/50 kΩ
Mic : 2,5 mV/50 kΩ
Output level
Tape Out (RCA Jack) : 350 mv/3,3 kΩ
Tape Out (DIN) : 120 mV/90 kΩ
Phono Overload:  More than 300 mV at 0,1% THD
Phono Equalization (RIAA Standard):   ±0.2 dB
Tone Controls Bass at 100 Hz :
±10 dB (400 Hz turnover);
±7 dB (200 Hz turnover)
Tone Control Treble at  10 kHz :
±7 dB (5 kHz turnover);
±10 dB (2,5 kHz turnover)
Filters:
High:  12 dB/oct at 8 kHz, 12 kHz
 Low:  12 dB/oct.  at 30 Hz, 15 Hz (subsonic)
Subsonic Fiter: 15 Hz
Loudness Control:
+20 dB at 50 Hz/+6 dB at 10 Hz ;
+10 dB at 50 Hz/+3 dB at 10 kHz (2-position)
Audio Muting:  -10 dB,  -20 dB (2-position)
Crosstalk: 50 dB overall
General Info
Semiconductors Used:  62Transistors; 1 IC; 28 Diodes
Power Consumption:  850 watts max.
Dimensions: overall (W x H x D):  540 x 180 x 430 mm
Weight:
22 kg (48.4 lbs) net


Aliante, CNM TOWER


Elegante, slanciato, raffinato. Un diffusore da pavimento capace di fornire prestazioni del tutto convincenti anche in termini di quantita' oltreche' di qualita' sonora. Le soluzioni tecniche, come il carico a doppio reflex in serie ed il montaggio dei woofer su piani ortogonali, sono decisamente originali ed inusuali in questa classe di prezzo. Un prodotto moderno come concezione e costruzione ma animato da una sensibilita' e rispetto della musica che sanno di antico.Il doppio reflex in serie permette di sfruttare a fondo le prestazioni dei woofer donando alla riproduzione corpo e controllo al tempo stesso. Il posizionamento degli altoparlanti su piani ortogonali diminuisce le interferenze sul piano verticale ed aumenta la dispersione in gamma media, risultando in una ricostruzione della scena molto veritiera. I woofer, costruiti appositamente per questa serie, hanno cestello in pressofusione dalle eccellenti proprieta' meccaniche, membrana in carta trattata per una sonorita' molto naturale, sospensione in gomma, doppio magnete per ottimizzare il flusso nel traferro ed effettuare una parziale schermatura, importante nell'utilizzo Home Theatre. La conformazione dell'ogiva, in alluminio tornito, e' decisamente particolare e caratteristica dei prodotti ALIANTE. Deriva da un lungo e paziente lavoro di ricerca che ha permesso di ottenere eccellenti prestazioni in gamma media ed una precisa focalizzazione dell'immagine sonora.

 Il tweeter e' prodotto secondo rigorosi standard da uno dei principali costruttori asiatici; la membrana e' in tessuto impregnato molto leggero, per un diametro di 28 mm., il magnete e' da 75 mm., schermato, e l'equipaggio mobile si avvale di ferrofluido per migliorare la dissipazione e lo smorzamento. Questo componente e' capace di una risposta veloce e dettagliata senza mai divenire fastidioso e nonostante il diametro non troppo contenuto offre un'eccellente dispersione.
La qualita' dei trasduttori permette di adottare un filtro a 6 dB/ott. con i benefici che ne derivano e che gli audiofili piu' esigenti ben conoscono. Semplicita' concettuale che non significa semplificazione al risparmio: il crossover e' costituito da ben 7 elementi. Anche la componentistica passiva e' di grande qualita'; i condensatori ACOUSTICAL AUDIOCAP in polipropilene sono prodotti su nostre specifiche e si distinguono per le eccellenti qualita' sonore, le resistenze sono di tipo antiinduttivo, il cavo deriva da un conduttore per reti informatiche ad alte prestazioni (CAT. 6 Plus). I quattro morsetti d'ingresso permettono qualunque tipo di connessione; la separazione completa delle masse consente sia il bi-wiring (caldamente raccomandato) che l'eventuale bi-amping.
Nato con una spiccata propensione per l'audio, stereofonico o multicanale, questo diffusore permette comunque di realizzare impianti di elevate prestazioni anche in ambito Home Theatre, dove trova adeguati partners negli altri componenti della serie CNM.
I woofer, costruiti appositamente per questa serie, hanno cestello in pressofusione dalle eccellenti proprieta' meccaniche, membrana in carta trattata per una sonorita' molto naturale, sospensione in gomma, doppio magnete per ottimizzare il flusso nel traferro ed effettuare una parziale schermatura, importante nell'utilizzo Home Theatre. La conformazione dell'ogiva, in alluminio tornito, e' decisamente particolare e caratteristica dei prodotti ALIANTE. Deriva da un lungo e paziente lavoro di ricerca che ha permesso di ottenere eccellenti prestazioni in gamma media ed una precisa focalizzazione dell'immagine sonora.




Il tweeter e' prodotto secondo rigorosi standard da uno dei principali costruttori asiatici; la membrana e' in tessuto impregnato molto leggero, per un diametro di 28 mm., il magnete e' da 75 mm., schermato, e l'equipaggio mobile si avvale di ferrofluido per migliorare la dissipazione e lo smorzamento. Questo componente e' capace di una risposta veloce e dettagliata senza mai divenire fastidioso e nonostante il diametro non troppo contenuto offre un'eccellente dispersione.La qualita' dei trasduttori permette di adottare un filtro a 6 dB/ott. con i benefici che ne derivano e che gli audiofili piu' esigenti ben conoscono.

Scheda Tecnica
Due vie, doppio reflex in serie
2 x Woofer 130 mm. Carta trattata, doppio magnete
Tweeter 28 mm. Cupola in tessuto impregnato
Impedenza: 8 Ohm (min. 6,5)
Potenza RMS: 100 W
Potenza MAX: 150W
Efficienza: 90 dB/W/1m
Dimensioni: 170x1030x220mm.
Peso: 16 Kg.
Finitura: vinile leather e ciliegio (o noce)



Aliante, CNM COMPACT


La stessa eleganza, la stessa generosita' del fratello maggiore condensate in dimensioni piu' contenute, adatte ai piccoli ambienti. Un diffusore versatile, capace di eccellenti performance in stereo come in impianti multicanale, dove puo' essere impiegato anche in formazioni miste con le CNM TOWER, garantendo un'assoluta omogeneita' sonora.Il sistema e' un bass reflex classico, soluzione che in diffusori di questa categoria di prezzo e dimensioni realizza un buon compromesso tra efficienza, dinamica ed estensione di risposta. I componenti utilizzati sono gli stessi della CNM TOWER, ovviamente con un solo woofer in questo caso; anche per il crossover valgono considerazioni simili, per cui rimandiamo alla descrizione tecnica del modello piu' grande per ulteriori dettagli.


Scheda Tecnica
Due vie, bass reflex
Woofer 130 mm. Carta trattata, doppio magnete
Tweeter 28 mm.Cupola in tessuto setoso
Impedenza: 6 Ohm (min. 4)
Potenza RMS: 70 W
Potenza MAX: 120W
Efficienza: 89 dB/W/1m
Dimensioni: 170x400x250mm.
Peso: 7,5 Kg.
Finitura: vinile leather e ciliegio

Aliante, CNM VOICE


Ideale complemento negli impianti multicanale per entrambi i modelli Tower e Compact, questo diffusore puo' essere visto piu' in generale come un centrale di elevate prestazioni, completo e versatile. La resa di voci e dialoghi e' fuori dal comune, chiara e intelligibile, priva di innaturali forzature. Anzi, proprio la naturalezza di emissione e' uno dei caratteri fondamentali di questo componente. Il caricamento in bass reflex garantisce una risposta alle basse frequenze piu' che adeguata con smorzamento ottimale, eliminando code e rimbombi che limitano la chiarezza del parlato. Gli altoparlanti impiegati, grazie al generoso dimensionamento del complesso elettromagnetico, possono maneggiare notevoli potenze assicurando una dinamica particolarmente elevata ed evitando effetti di compressione. Per maggiori ragguagli sulla componentistica invitiamo a consultare la pagina della Tower.
Unica differenza degna di nota per quel che riguarda gli altoparlanti e' data dalla schermatura: nel caso della Voice i magneti sono completamente schermati, consentendone l'uso anche in immediata prossimita' di schermi televisivi e monitors.

Scheda Tecnica
Due vie, bass reflex
2 x Woofer 130 mm. Carta trattata, doppio magnete, schermato
Tweeter 26 mm. Cupola in tessuto setoso, schermato
Impedenza: 8 Ohm (min. 6,5)
Potenza RMS: 100 W
Potenza MAX: 150W
Efficienza: 90 dB/W/1m
Dimensioni: 170x500x250mm.
Peso: 10 Kg.
Finitura: vinile leather e ciliegio



SAE MARK XXX / MARK XXXIB


Preamplificatore SAE XXX e amplificatore di potenza SAE XXXI B.
SAE è ormai proverbiale per la completezza della sua linea elettronica
e per l'alto livello qualitativo raggiunto in ogni singolo componente.
Realizzando la combinazione Mark XXX e XXXI B si è data una
soluzione ideale ai problemi dell'appasionato più esigente che,
pur senza impiegare potenze altissime, desidera soprattutto un suono
perfetto anche ad alti livelli di ascolto, con una dinamica inesauribile
per riprodurre i segnali più complessi e con la massima sicurezza
di funzionamento nelle applicazioni più gravose.
Nessun integrato superpotente può eguagliare la bellezza del suono e le prerogative tecniche di un SAE: 50 watt SAE per canale (circa 70 W RMS effettivi per canale), distorsione sempre inferiore a 0,01% e l'unica vera circuitazione completamente complementare. Questi sono alcuni primati di un prodotto inconfondibile.
.

SPECIFICATIONS SAE MARK XXX


SPECIFICATIONS SAE MARK XXXIB

DIFFUSORI AUGUSTA AB 312

AUGUSTA AB 312 (costo L. 80.000 nel 1976 )


Costruttore: Augusta applicazioni elettroniche S.p.A.



Augusta Ab 312 sono dei altoparlanti di classe economica di nazionalita italiana, la sede della ditta si trova a Calliano (Trento)
Sono caratterizati da un mobile ben costruito, di realizzazione industriale di grande serie sul tipo del grossi "colossi" europei.
Grata asportabile in tessuto , molto trasparente a l suono.
Possibilità di connessione all'amplificatore dal pannello posteriore tramite una coppia di morsetti a vite e presa DIN.
Efficienza notevole (88,4 dB 1m/1w); facile abbinamento ad amplificatori non molto potenti.
Frequenza di risonanza piuttosto elevata (77 Hz) comune ad altri diffusori di pari classe.
Risposta in frequenza regolare sino a 3.000 Hz, tormentata sulle medio-alte; buona estensione di quest'ultime, considerando
la adozione di un tweeter a cono; bassi sotto i 65/70 Hz poco presenti.
In ambiente viene confermato l'andamento medio dei bassi ( sostenuto nella zona 80-150 Hz, assai scarso a frequenze inferiori).
Modulo dell'impedenza praticamente sempre superiore a 8 ohm; argomento dell' impedenza abbastanza lineare (rotazioni comprese entro una fascia di 72⁰ circa).
Dispersione angolare buona ad 8.000 Hz (120⁰ per -10 dB di attenuazione rispetto a l livello emesso sull'asse); assai più ridotta a 16.000 (70⁰) e 20.000 (60⁰), a causa dei limiti del tweeter.
Distorsione contenuta su gran parte della gamma, molto elevata sul bassi.
Tone burst buoni, imprecisioni alle frequenze estreme dello spetro audio.

Impressione generale di suono piacevole, piuttosto equilibrato, sufficientemente diffuso. Bassi profondi quasi assenti, selettivita non molto spinta. Risultati di ottimo livello (considerando la classe del diffusore) con qualsiasi genere di music: cassa estremamente versatile. Buona capacità dinamica e tenuta alla potenza, consigliabile abbinamento ad amplificatori da 25/35 W RMS per canale per ambienti di medie dimensioni. Facile adattabilità alle più disperate condizioni d'uso (ingombro ridotto, efficienza alta, timbrica sufficientemente correta). Prezzo proporzionato alla clesse del diffusore, che dovrebbe favorire un buon sucesso commerciale.



CARATTERISTICHE DICHIARATE DAL COSTRUTTORE

Sistema: 3 vie, 3 altoparlanti, sospensione pneumatica
Potenza applicabile: 30 W
Impedenza nominale: 8 ohm
Volume interno: 24 litri
Woofer: 20,5 cm a sospensione pneumatica
Midrange: 13,0 cm a cono
Tweeter: 6,0 cm a cono
Griglia frontale: Tessuto marrone
Assorbente acustico: Lana di vetro di buona qualita
Dimensioni: 27,6 x 42,6 x 27,1 cm



HIRTEL C70/S-SUPER

C70/S - super (prezzo L.160.000, listino 1966 )
L'amplificatore C70/S- Super aggiunge alle già notevoli qualità del nostro C40/S-Super aggiungendo vantaggi derivanti da una potenza rilevante. Ne è consigliabile l'impiego in grandi locali oppure con altoparlanti che richiedono una elevata potenza elettrica. E' un amplificatore modernissimo che grazie all'impiego di nuovi tubi finali, dei recentissimi Compactron mantiene le stesse dimensioni dell C40/S-Super.

CONTROLLI
- selettore programmi a 4 posizioni; fono, sintonizzatore, nastro, ausiliari
- selettore funzioni a 5 posizioni
- filtri di rombo e fruscio
- compensatore fisiologico del volume
- volume e bilanciamento stereo
- toni alti e bassi separati ed indipendenti per ciascuno canale
CARATTERISTICHE TECNICHE
- 32 + 32 Watt nominali
- 40 +40 Watt massimi
- risposta + - 1 dB da 10 c/s a 100 Kc/s
- distorsione minore dello 0,5%
- musicalità perfetta ad ogni livello
- 9 tubi + 5 diodi al silicio + 1 raddrizzatore al selenio: 4 7591, 2 Compactron 6 D10 3 ECC83
- sensibilità fono 4 mV (equalizzazione Riaa), altri ingressi 0,3 Volt
- 8 ingressi stereo
- uscita per registrazioni
- imedenza di uscita variabili da 4 a 16 Ohm
- alimentazione dei filamenti del preamplificatore alimentati in corrente continua
- dimensioni mm. 380 x 305 x 135

HIRTEL C40/S-SUPER

C40/S - super (prezzo L.120.000, listino 1966 )
è un amplificatore destinato al pubblico dei competenti e dei musicisti per le sue prerogative di fedeltà e potenza. Ogni particolare è stato studiato in funzione della qualità e della sicurezza di funzionamento. E' l'apparecchio delle grandi soddisfazioni che con un prezzo ragionevole pone alla portata di tutti la qualità e le possibilita di apparecchiature enormemente più costose.




CONTROLLI
- selettore programmi a 4 posizioni; fono, sintonizzatore, nastro, ausiliari
- selettore funzioni a 5 posizioni
- filtri di rombo e fruscio
- compensatore fisiologico del volume
- volume e bilanciamento stereo
- toni alti e bassi separati ed indipendenti per ciascuno canale




CARATTERISTICHE TECNICHE
- 20 + 20 Watt nominali
- 25 +25 Watt massimi
- risposta + - 1 dB da 10 c/s a 100 Kc/s
- distorsione minore dell' 1%
- 10 tubi + 5 diodi al silicio + 1 raddrizzatore al selenio: 6 ECC83 4 7189
- sensibilità fono 4 mV (equalizzazione Riaa), altri ingressi 0,3 Volt
- 8 ingressi stereo
- uscita per registrazioni
- imedenza di uscita variabili da 4 a 16 Ohm
- filamenti del preamplificatore alimentati con corrente continua
- alimentazione universale
- dimensioni mm. 380 x 305 x 135

HIRTEL JUNIOR STEREO 10+10 / 10+10 SUPER

8 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE HIRTEL (tratto dal catalogo HIRTEL 1965)
1. Le nostre apparecchiature sono progettate, disegnate, costruite e collaudate da tecnici che si occupano di riproduzione ad alta fedelta da oltre un decennio e non sono solo degli esperti ma anche degli appasionati della buona musica e dell'alta fedelta. Conoscono quindi come pochi altri questo settore dell'elettronica che viene da noi considerato a livello artistico.
2. Il giudizio definitivo sulla resa acustica di un impianto HIRTEL non è riservato alla sole prove strumentali ma sopratuttto al parere di esperti musicisti.
3. Esaminiamo in continuazione le più recenti realizzazioni delle maggiori marche mondiali in prove di raffronto e misura. Consultiamo centinaia di pubblicazioni specializzate prima di stendere un progetto definitivo, in maniera tale che le nostre apparechiature risultino sempre della massima qualità e semplicità.
4. i nostri prodotti sono il frutto oltre che di una tecnica d'avanguardia, di un pizzico di intelligenza che ci permette di costruire apparecchi di prestazioni eccezionali ad un prezzo notevolmente ridotto.
5. Evitiamo, come talvolta avviene, di seppellire letteralmente con più modelli di prestazioni analoghe l'amatore dell' Hi-Fi: la scelta di un impianto HIRTEL è facilitata da precisi criteri di raggruppamento evitando cosi al massimo confusioni, dubbi e cattivi acquisti.
6. Sui nostri apparecchi non grava la costosa esibizione pubblicitaria, che spesso si incontra in questo settore, a tutto vantaggio della qualità e del prezzo dei nostri prodotti
7. Tutto il materiale da noi fornito è di assoluta prima scelta; non è da confondersi quindi con scarti o fondi di magazzino eventualmente presenti sul mercato.
8. Un sistema di assistenza e consulenza gratuita pone al Vostro servizio i nostri tecnici e la nostra esperienza per qualsiasi Vostra esigenza.
CONTROLLI:
-selettore programmi: fono (RIAA), sint. radio, nastro, ingresso a usiliario
-selettore funzioni
-filtri dirombo e fruscio
-volume e bilanciamento
-tonalità alte e basse con regolazioni separate ed indipendenti per ogni canale.


CARATTERISTICHE TECNICHE
- 10 +10 Watt nominali
- 16 +16 Watt massimi
- risposta + - 1dB da 15 c/s a 100 Kc/s
- distorsione minore dell 1%
- preamplificatore transistorizzato
- 8 tubi + 4 transistors + 1 diodo 3 ECC83 4 EL84 1 EZ81 1 BY115 4 GET880
- sensibilità fono 5 mV (equalizzazione Riaa) altri ingressi 0,3 Volt
- 8 ingressi stereo
- uscita per registrazione stereo, impedenza di uscita variabili da 4 a 16 Ohm
- alimentazione universale
- dimensioni mm. 355 x 275 x 125.

JUNIOR STEREO 10 + 10 SUPER (prezzo L.78.000, listino 1966 )
Questo amplificatore è stato realizzato sulla scorta dell'esperienza acquistata con il precedente amplificatore Junor Stereo 8+8.Questo nuovo amplificatore però permette di ottenere una maggiore potenza di uscita ed una più elevata banda di risposta. I risultati veramente eccezionali, data anche la semplicità del circuito, sono dovuti essenzialmente alla qualità particolarmente buona ed alla selezione dei componenti impegati. per una ottima risposta alle frequenze basse infatti occorre che non esista premagnetizazzione del nucleo del trasformatore di uscita. Ciò si ottiene solo impiegando due tubi finali di caratteristiche identiche tra di loro e con una particolare costruzione del trasformatore di uscita stesso. Analogamente per una ottima risposta alle frequenze acute è necessario che l'intero circuito dello stadio finale abbia una eccelente stabilità e che le rotazioni eventuali di fase siano ridotte al minimo indispensabile. Anche in questi casi il perfetto pilotaggio dello stadio finale, un corretto tasso di controreazione unito ad una realizzazione molto curata del trasformatore di uscita conduce ai risultati desiderati. Gli stadi precedenti, quelli cioè che incorporano i controlli di tono sono del tipo solitamente impegato negli amplificatori HIRTEL.

Analogamente i controlli di bilanciamento e di volume sono costituiti da due potenziometri in cascata, monocomando. I filtri di fruscio e di rombo sono ottenutti con due circuiti di estrema praticità. Il filtrodelrombo è ottenuto mediante l'inserzione di una capacità non molto elevata la cui reattanzza capacitiva interdice le frequenze più basse. Il filtro del fruscio è costituito da due resistori in serie e da una capacità verso massa. E' il classico filtro a T con una curva di attenuazione delle frequenze alte non eccessivamente ripida, ma in grado di discriminare ottimamente la banda propria del fruscio. Per quanto riguarda l'amlimentazione essa è particolarmente curata sia come filtraggio
che come alimentazione propria deagli stadi finali. La tensione applicata alla placche ed agli schermi delle EL 84 è dell'ordine di 300 Volt, la tensione raddrizzata è fornita da un doppio diodo EZ 81 ampiamente suficente a fornire la corrente necessaria al funzionamento dell'amplificatore alla potenza nominale.

Si notera ancora nel circuito di alimentazione il sistema di polarizzazione delle griglie degli stadi finali mediante l'impego di una tensione negativa fissa. Ciò permette di migliorare notevolmente la risposta dell'amplificatore ai transistori e di far funzionare i tubi finali in un punto ben determinato della curva caratteristica. per quanto riguarda la soppressione di ronzii sia da induzione che di altro tipo il trasformatore di alimentazione impiega uno schermo elettrostatico ed un sistema bilanciato verso massa del circuito di accensione. In questa maniera si ottiene un elevato grado di silenziosità dell'intero amplificatore.


La parte più interesante dell'apparecchiatura è costituita dal preamplificatore equalizzatore per testine magnetiche. L'impiego di questo preamplificatore a transistors, realizzato su circuito stampato, consente di ottenere un guadagno elevato con una rumorosità molto bassa. non è necessario inoltre disporre di corrente continua per l'accensione delle valvole del preamplificatore in quanto in questo caso il problema non si pone. Il preamplificatore è alimentato infatti direttamente dal cicuito per l'alimentazione delle griglie finali previo un accurato filtraggio ed una elevata capacità tampone.
I transistors impiegati sono di tipo abbastanza consueto: sono di tipo al germanio PNP con caratteristiche termiche complementari per ogni coppia di ciascun canale. Il circuito deve essere messo a punto con particolare cura e la tensione di base del transistor AC 107 è determinata dalla regolazione del potenziometro P 1, regolazione che va effettuata per ottenere la tensione di -4,7 Volt sul collettore del medesimo Transistor.
Il circuito di equalizzazione, secondo la standart RIAA, è ottenuto per retrocessione di segnale dal collettore del secondo transistor all'emettitore del primo transistor. La rete resistiva capacitiva interposta, è calcolata in maniera tale da ottenere una uscita lineare quando all'ingresso sia presente il segnale fornito da una normale testina magnetica. Altro particolare interessante è la sistemazione del preamplificatore sull'amplificatore stesso. Il preamplificatore infatti è montato su una basetta a cicuito stampato. Tale basetta viene innestata su una morsettiera a contatti striscianti, che consente pertanto di adeguare immediatamenta l'amplificatore al nuovo elemento. Con questa soluzione è possibile sostituire al preamplificatore originale per testine magnetiche dei preamplificatori la cui risposta si adatti a microfoni ed anche a strumenti musicali. Non solo ma qualora si dovesse perfezionare la tecnica dei transistors e modificare eventualmente il circuito del tutto agevole ed
immediata. Le caratteristiche dell'amplificatore sono tali che è possibile ottenere in maniera continuativa una potenza con forma d'onda sinusoidale dell'ordine di 10 Watt per ciascun canale ed una distorsione notevolmente inferiore all' 1%. Tali misure vengono normalmente effettuate alle frequenze di 400 e 1000 cicli. La banda passante dello stadio finale si estende da 10 c/s a 100 c/s;
ai livelli normali di ascolto, la potenza utilizzabile con una distorsione propria dell'amplificatore inferiore ed uguale all' 1%, si estende da 25 ad oltre 20 K c/s e si può senz'altro affermare che le prestazioni sono decisamente di alta qualità.

Un'altra peculiarita dell'apparecchiatura è la perfetta risposta ai segnali rettangolari. La risposta è molto buona a 50-400-1000-5000 e 10000 c/s, la forma d'onda risulta leggermente alterata per frequenze superiori ai 10 K c/s; la ottima risposta dell' amplificatore sotto una potenza musicale ragionevole si estende fino a 50 Kc/s; il che è ampiamente sufficente anche allo ascoltatore più esigente. All' esame oscillografico occore anche verificare la stabilta. ed eventuli risonanze presenti nel trasformatore di uscita. La rotazione di fase del segnale inn uscita rispetto a quello in entrata, indice della stabilità del circuito, si mantiene compresa tra 10 e 25 gradi al variare della frequenza; non supera in ogni caso i 30 gradi alle frequenze più elevate. La presenza di eventuali picchi di risonanza non si manifestano nello spettro della banda passante ed il picco proprio del ciruito è oltre i 100 K c/s. Si può affermare cosi che è stato finalmente realizzato un amplificatore di potenza media, adatto quindi ai normali ascolti, che ha le prestazioni delle apparecchiature di grande classe il cui costo è circa triplodell'amplificatore descritto. Ovviamente affinchè l'ascoltatore possa utilizare le prestazioni e la flessibilita dell'amplificatore descritto occorre che sia la testina che gli altoparlanti siano adeguati all'apparecchio stesso. Per quanto riguarda la testina occorre che sia montata correttamente su un giradischi che dia sufficienti garanzie di precisione nella lettura. Per gli altoparlanti inoltre occorre che la cassa acustica venga accuratamente calcolata, qualora si desideri costruirla,in relazione al tipo di altoparlante impiegato ed alla risposta complessiva dell'amplificatore e della testina. Onde evitare agli amatori dell'alta fedeltà delle delusioni anche molto brucianti vogliamo far rilevare che in questo particolare campo la qualità si ottiene solo con la qualità dei componenti che deve essere per altro effettiva.
E' bene non lasiarsi influenzare dall'aspetto professionale di taluni giradischi che in realtà rispondono poi meno bene di normali equipaggi fonografici montati anche su normali valigette. Occore anche, prima di effettuare l'acquisto della testina e degli altoparlant, sincerarsi che i medesimi siano di prima scelta. Si potrà obbiettare che è praticamente impossibile per un normale tecnico o ad un amatore poter distinguere tra un componente sicuro ed un altro "outgrade" non disponendo della necessaria attrezzatura e forse dell'esperienza richiesta in questi casi; la soluzione migliore consiste nel fornirsi da un fornitore serio che dia tutte le possibili garanzie del caso, che si voglia assumere la responsabilità di prendere in considerazione eventuali difetti si presentassero durante l'ascolto. Solo a queste condizioni ci si può ritenere sufficientemente cautelati ed in grado di poter ascoltare i propri dischi in quella maniera viva ed eccezionale che solo il magico mondo della vera alta fedeltà è in grado di dare.
E' il classico amplificatore ad alta fedeltà per locali di piccole e medie dimensioni. L'ottima qualità di riproduzione, l'eccezionale robustezza costruttiva, la modernita dei circuiti ed il basso costo lo rendono l'apparecchio più vantaggioso ed efficiente oggi reperibile sul mercato.

Monrio Asty PL '' CD Player''

Tasty AstyIn a world of ill-fitting clothing this Monrio CD player comes across as an Armani suit, its lines being so simple that most rivals look cluttered by comparison.The case is superbly finished and the quality of workmanship is good enough to impress at £1000 let alone £695. The minimal controls work with precision and the display is easy to read, even at a distance. The only complaint with the ergonomics is the omission of stop and pause buttons on the front panel. As it is, these operations can only be accessed from the remote control.Inside you'll find a Philips transport and a 24-bit DAC, the circuits being split to minimise the effect of the transport and control electronics interfering with the audio circuits.
There are even two mains transformers - one for the digital circuits, the other for the analogue side of things.Monrio has paid a great deal of attention to the quality of its components and the Asty uses plenty of audiophile grade components throughout the design. And all this attention to detail brings sonic rewards.The player recreates a solid soundstage and tracks such as Layla from Eric Clapton’s Unplugged album enjoy great presence. Acoustic guitar has plenty of bite and detail without being harsh. Lead vocals and the backing band are both sharply Focused. Just as pleasing is the way this player lets the rhythm track guitar momentum.Like all good components, it isn't musically fussy: it'll punch out the hard driving beats of Salt'n' Pepa while also capturing the subtleties of the group's voices. Similariy, Gershwin’s Cuban Overture retains its energy and joy despite its complex nature.This is a very find CD player. It plays all types of music with equal ease and matches this sonic skill with fine build and classy styling. If you’re looking for a player at this price the Asty deserves serious attention.
Frequency range; 20Hz-20kHz
Amplitude linearity; -1dB a 20kHz
Dynamic range; 105 dB
Signal-to-noise ratio; 115 dB
Channel separation; 110 dB (1kHz)
Total harmonic distortion; -97 dB
Audio output level; 2,10mV
Digital output level; 0,5 V p-p, 75 ohm
Sampling frequency; 44,1kHz
D/A Conversion; Sigma Delta 24 Bit
Mains voltage; 110/115 – 220/240V +/-10%, factory set for destination country only
Mains frequency; 50/60 Hz, factory set for destination country only

Monrio Asty

Monrio has become one of the best-known names in Italian hi-fi market; their specialty are quality electronics at down-to-earth prices. Their web-site, www.monrio.com, is on-line but still under construction. During my long, low-profile audiophile career, I didn't have the chance to listen to many of their products, but I have always kept Monrio in high esteem, both for their consistency in delivering good products to the market and for their well-thought technical solutions. I remember, in particular, their use of a CLC (capacitor-choke-capacitor) PSU on a solid state amplifier of theirs, a remarkable solution in a world where the PSU of most amplifiers, even those carrying substantial price tags, is made of a rectifier bridge and a host of huge capacitors. Old memories, which, while revealing my age, also confirm the fact that Monrio has been in this market sector for a long while.In this review we will investigate the Asty, their entry-level integrated amplifier.

The Asty is really good even at first sight: restrained and stylish, in a black case, with a nice, substantial faceplate in 10mm brushed aluminium; its solidity and compactness makes for a nice feeling of sturdiness. On the simple and clean faceplate we find four knobs, from left to right the input selector, the balance control, the volume control and the on-off switch. On the back panel, as it is normal, the input connectors are placed; these are a little bit too close each other, especially if you need to use those audiophile-approved interconnects of garden hose size, and the high quality output binding posts. One of the inputs is named "direct"; according to the user manual, this input is the one to use in an A/V system, after operating a switch inside the amplifier.Lastly, an IEC mains socket is present.
Inside the chassis, the good first impression is fully confirmed. The inside is very well engineered, there is a motherboard, upon which almost all the electronic components are located, a toroidal transformer and a side board which hosts the input selection circuitry (and, I think, the phono preamp one - I can't be sure, as my sample was line only)
All of the components seem to be good quality and the circuit is completely dual mono from the bridge rectifiers on. The potentiometers would seem to be quite low-cost ones, but you won't hear a word from me against these components as, most of the times, cheap ones are almost better-sounding than their more expensive counterparts, their main drawback being a slight lack of reliability. Rated output power is 55w/ch, almost certainly Class AB, as the amp is always barely warm, small heatsinks notwithstanding.
To put it bluntly, I think this test of mine is inconclusive (but don't worry, read on and you'll find a report by someone whose opinion is valued much more than mine) as the marriage between this amplifier and my speakers is not an ideal one.The Monrio wasn't bad sounding, far from that, but reviewing a 55W amplifier with 100dB/W/m speakers is quite unfair. I know, I know, I will eventually have to treat myself to a pair of "normal" loudspeakers, but for reviewing purposes ONLY, right?Anyway, if I had to summarise the impressions I had of this amplifier, I would say, as an old Italian ad for a whisky, "clear in colour, clean in taste"; this is the kind of basic character of the amp's sound quality, the first impressions confirmed in longer listening tests.The balance is tipped towards the clear, but this doesn't mean that the bass is lacking, far from that, but it's a well articulated and restrained one. Vocals, and midrange in general, aren't up to the quality of the ones provided by my reference amp; the human voice, in particular, is lacking in body and in that "breathing" quality which makes it more credible, but this is nitpicking, as this is a product which achieves much more than it's fair to ask from it. The frequency extremes are fine, always present and lively as they are. The soundstage is good in width, slightly less good in depth, as a little shortening of perspectives is apparent.To summarize, this amp's sound is fine, a down-to-earth, honest sound quality, which doesn't achieve the reference level in any parameter, but never lets down.

The Asty is, no doubt, a good product. It is well built, it employs good quality components and it's sound won't make you think you could have spent the amount it costs in a better way, Yes, let's not forget this amp just costs 650 Euro, which in my opinion makes of it the integrated amp with the best price/quality ratio I have had the chance to listen to.It surely has some drawbacks, but, at this price level, if it didn't have any, it would be a miracle.Nice one, Monrio!
Output Power; 50 watts per channel /8 ohms
Total harminc distorsion (THD); 0.07% at 8 ohms0.03% at 4 ohms
Frequency response; 10-20kHz/ -1dB
Input inpedance; 10k ohms
Input sensitivity; 330 mV for max output power
Mains voltage; 110/115 – 220/240 VAC
Mains frequency; 50 or 60 Hz
Inputs/Outputs; Five high-level inputs,
1 Tape output,
1 Direct input (A/V connection),
2 Five-way binding posts per channel,
1 IEC AC mains connector
Dimensions; 430mm(w)x80mm(h)x310mm(d)
Weight; 8.5 Kg.