What is stereo?




There are now two system of high fidelity, monophonic (monaural) and stereophonic. Monophonic is a system that starts from one microphone and is fed through a single high fidelity set. Stereophonic is a double system. Two separate microphones are placed at different sides of the orchestra and two different systems are used to keep the two signals or channels separated. Two separate speakers are used, placed on different sides of you room. Stereo is much like 3-D photography, two slightly different sound reach your ears giving you a new dimension in sound.




H.H. Scott '59





CIZEK model ONE (it)

CIZEK i primi diffusori "non reattivi". 8 brevetti internazionali per il primo, incredibile, sofisticatissimo "crossover a voltaggio costante". Il risultato: curva di impedenza piatta come mai prima d'ora, maggior potenza dagli amplificatori, minor distorsione e la piu' sorprendente accuratezza sonora equalizzabile per ogni genere musicale e ambiente acustico.
Ogni diffusore è individualmente calibrato.
MINIMA POTENZA DI PILOTAGGIO 15 WATT RMS SINO A 150 WATT.
Esente da clipping sino a 900 W di picco dai test dell'American CBS Technology Center.
EQUALIZZAZIONI:
Fattore di Q a 0.6 oppure 1: per variare lo smorzamento delle basse frequenze.
Hi-Frequency Contour a 5 posizioni: per varire il roll-off delle alte frequenze.
Hi-Frequency level: per modificare il livello delle alte frequenze.



Cizek Model One è stato il primo diffusore prodotto nel 1976 da Roy Cizek, fondatore della CIZEK Audio System, una Società artigianale americana situata ad Andover (Massachussets), specializzata nella costruzione di diffusori acustici di alta qualità. Questo diffusore è importante nella storia dell'hi-fi perché è stato il primo ad utilizzare un particolare crossover che conferiva al modulo dell'impedenza una curva assolutamente piatta (eccetto il picco "fisiologico" alla frequenza di risonanza) La regolarità dell'impedenza del diffusore facilita il lavoro dell'amplificatore linearizzando la risposta in frequenza, specie degli amplificatori valvolari e dei moderni amplificatori in "classe D" e pertanto permette di produrre un suono privo di distorsioni e timbricamente neutro.
La Cizek One presentava inoltre, come anche i modelli minori 2 e 3, un interruttore che permetteva di scegliere il fattore di smorzamento o fattore di merito (Q) delle basse frequenze fra 0.6 e 1.0;
questo permetteva di decidere se ascoltare
con bassi più secchi e frenati (Q = 0.6),
oppure con bassi lievemente enfatizzati (Q = 1.0)


Caratteristiche tecniche:
MODELLO 1 (2 vie)
ALTOPARLANTI:
-1 woofer di 254 mm in sospensione acustica calibrato individualmente,
-1 tweeter a cupola emisferica di 25,4 mm.
FREQUENZA DI CROSSOVER: 1500 Hz eletrica e acustica.
IMPEDENZA: 4,25 Ohms+/- 0,20 dB da 100 a 15 kHz con le equilizzazioni piatte
e di Q a 0,6; 7,25 Ohms con il fattore di Q a 1.
EFFICIENZA: sensibilita media a 1 metro con 1 watt RMS a 4,25 Ohms di 88 dB.
FREQUENZA DI RISONANZA NEL BOX: 38 Hz nominali
RISPOSTA DI FREQUENZA AI BASSI: piatta a 38 Hz con fattore di Q a 1; -4 dB
con fattore di Q a 0,6
RISPOSTA DI FREQUENZA: +1,5 dB -2 Db da 35 Hz a 17 kHz misurati con 2 π
DENSITA DI FLUSSO: woofer a 13000 gauss; tweeter a 15000 gauss.
VOLUME, PESO: 39,6 litri; 20,8 kg;
DIMENSIONI: 635(A) x 394 (L) x 241(P) mm.

1 commento:

  1. Che bella pagina! E che belle foto!
    Complimenti...
    Paolo

    RispondiElimina